Rothko in Lampedusa

11 Maggio - 24 Novembre 2019
in concomitanza con la Biennale di Venezia
Palazzo Querini
Fond. Ugo e Olga Levi
Calle Lunga San Barnaba
Dorsoduro 2691

Aperto tutti i giorni
dalle 10.00 alle 18.00
Chiuso il martedì
COMUNICATI STAMPA

Il talento artistico dei rifugiati protagonista a Venezia durante la 58° Biennale d’Arte
Al via l’11 maggio a Venezia Rothko in Lampedusa, un progetto organizzato dall’UNHCR che racconta l’importanza dell’arte come strumento che permette ai rifugiati di esprimere il loro talento e di portare enormi benefici alle comunità che li ospitano. Dalla mostra a Palazzo Querini a workshop, seminari e laboratori artistici: sono tanti gli appuntamenti in programma fino al 24 novembre 2019.


Bianca Balti a Venezia per Dress for Our Time
Il 9 maggio a Venezia, Bianca Balti indosserá un abito ricavato da una tenda dell’UNHCR per sensibilizzare sul dramma vissuto dai rifugiati. La performance avrá luogo a Salute, Piazza San Marco e S. Servolo e sará raccontata attraverso una video installazione che il pubblico potrá vedere in occasione della mostra “Rothko in Lampedusa”, al via l’11 maggio a Palazzo Querini.

dove il vestito diventerá una installazione che rimarrá sull’isola con > dove il vestito e’ diventato un’installazione che è rimasto sull’isola durante il mese di giugno.


GALLERIE FOTOGRAFICHE

Il progetto Rothko in Lampedusa sostiene la distribuzione delle Refugee Housing Unit, ripari sicuri e dignitosi per i rifugiati.
Contribuisci anche tu